SPETTACOLO TEATRALE TRATTO DAL RACCONTO “COLLANA DI PERLE”

SPETTACOLO TEATRALE INSERITO NEL PROGETTO RICONOSCENZA

COLLANA DI PERLE

nuovo logo riconoscenza

Sabato 30 gennaio 2015

Ore 20.30

Presso la Sala Teatro dell’Associazione Culturale Fantalica

Tratto dal racconto La Collana di Perle di Michele de Toni

la collana di perle - Copia

Regia di MARIA VIRGILLITO

 

 

Francesco entra nello studio di Alberta. Vent’anni sono passati da quando il destino li ha divisi.

Vent’anni che Francesco ha passato in galera, tentando di salvare la vita di Alberta dagli errori commessi.

Vent’anni in cui Alberta si è portata dentro un segreto, costretta ad andare avanti da sola.

Ma nonostante il tempo trascorso, il loro incontro riporta a galla un passato che va affrontato, un passato che minaccia cambiamenti, sconvolgimenti, rivelazioni e nuovi equilibri.

Massimo, figlio di Alberta, si ritrova proiettato in una realtà nuova e sconvolgente che cambierà la sua vita per sempre.

Una storia che parla di passato, di amore, di segreti e di sacrificio e di come il filo di una vita possa essere cambiato da una semplice collana di perle.

 

La messa in scena si sviluppa in una chiave di lettura in stile naturalistico.

 

 

Personaggi e interpreti:

I partecipanti al corso di recitazione teatrale II livello

Francesco giovane – Enrico Cervaro

Francesco adulto – Roberto Tizian e Marcello Destro

Alberta giovane – Alice Abagnale e Camilla Carniello

Alberta adulta – Amelia Bertolaso e Adelia Colombo

Massimo – Marco Marcel Petranzan

Guardia giurata – Franca Bottega

Gioielliere – Roberto Tizian

Marlboro – Roberta Ravenna

 

Collana di Perle e Paesaggio Azzerato sono il frutto di una collaborazione interna tra diversi laboratori dell’Associazione Fantalica. Tale collaborazione è nata in seno al Laboratorio di Scrittura, i cui due testi migliori sono stati selezionati per risultare poi nel cortometraggio Paesaggio Azzerato, realizzato dal Laboratorio di Cinema, e nello spettacolo Collana di Perle, messo in scena dal Laboratorio di Teatro. Il backstage e la documentazione del lavoro di entrambi i gruppi è stato effettuato dal Laboratorio di Fotografia. Da questa collaborazione è nato il Progetto Ri-Conoscenza, che sarà presentato in occasione dell’Open Day, a Padova, il 30 gennaio 2016.

 

ingresso libero su prenotazione

RI-CONOSCENZA

Progetto di collaborazione tra Arte ed Espressione

nuovo logo riconoscenza

Sabato 30 gennaio avrà luogo presso la sala teatro dell’Associazione Culturale Fantalica l’evento Ri-Conoscenza.

L’evento mette in correlazione i mezzi espressivi affrontati in diversi laboratori ed è il primo esperimento di Fantalica nel creare un progetto che coinvolga tutte le arti promosse dalle attività.

Il progetto nasce dal laboratorio di scrittura creativa, che, con i due racconti selezionati, ha posto il tema conduttore: quello del difetto di conoscenza. I protagonisti delle vicende si scontrano, si lasciano e si ritrovano a causa di dettagli fondamentali tenuti segreti che, una volta rivelati, sono in grado di sconvolgere i punti di vista.

Il titolo Ri-Conoscenza vuole, però, essere anche un input ad una collaborazione tra diverse espressioni artistiche che possono, tramite la collaborazione, riconoscersi l’una nell’altra generando esperienze nuove.

 

Ore: 18.30

L’evento inizierà con la proiezione di Paesaggio Azzerato, testo di Ilaria Pession, trasformato in cortometraggio dai partecipanti al corso di Recitazione Cinematografica.

Rocco e Guido, padre e figlio, si incontrano in carcere. Incontro nel quale i due possono, per la prima volta, parlare del misterioso passato che con la sua nebulosa presenza offusca il futuro dei due protagonisti. Cosa accadde veramente? E come possono, ora, riprendere in mano la propria vita?

A seguire:

Vi sarà poi la proiezione della documentazione fotografica del backstage, ad opera dei partecipanti al Corso di Fotografia che hanno seguito passo passo la realizzazione del cortometraggio.

 

Ore: 20.30

La parte finale dell’evento prevede una breve messa in scena dell’adattamento drammaturgico di Collana di Perle, testo realizzato da Michele De Toni e recitato dai partecipanti al Corso di Recitazione Teatrale di II livello.

 

Francesco ed Alberta si incontrano dopo vent’anni di silenzio. Molte cose sono successe da quando si videro l’ultima volta: scelte e segreti hanno diviso i due innamorati e li fanno ritrovare ora, cresciuti, cambiati. Ma una presenza inaspettata gioca le sue carte: Massimo, giovane figlio di Alberta ha molto da scoprire da Francesco e ha ancor di più da condividere con questo misterioso uomo risputato dal passato.

 

Vi invitiamo a partecipare all’Open Day che si terrà sabato 30 gennaio e che prevedrà la libera partecipazione alle attività di ogni laboratorio tenuto da Fantalica. Le attività si svolgeranno nell’arco di tutta la giornata e saranno completamente gratuite, così da permettere a chi volesse di sperimentare ed esplorare nuove attività.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

L’ingresso è gratuito su prenotazione. E’ possibile prenotare tramite mail e telefono.