Renato Costa “La guerra di Don Piero”

Renato Costa “La guerra di Don Piero”

Renato Costa racconta il suo libro “La guerra di Don Piero”

L’incontro prevede la presentazione del libro di Renato Costa, ambientato tra la seconda metà dell’800 e la prima Guerra Mondiale, da cui si partirà per indagare un periodo storico che vede il Portello interessato da grandi cambiamenti di carattere sociale e culturale.

La serata è inserita negli incontri culturali del progetto Portello Segreto seconda edizione.

vai al programma delle altre serate

Image result for la guerra di don piero

Don Piero è un giovane sacerdote nato e cresciuto al Portello, un quartiere popolare di Padova, sul finire dell’’800. Figlio di una fruttivendola molto religiosa e di un oste libertario, cresce nell’osteria del padre. Questa è un covo di socialisti e di anarchici tenuti d’occhio dalla polizia. Ordinato sacerdote negli anni della guerra di Libia, viene arruolato negli alpini come prete-soldato e mandato a combattere sul Pasubio.

Lì conosce la crudeltà della guerra. Si fa amare dai commilitoni e si offre al posto di un padre di famiglia condannato a morte per diserzione. Salvato in extremis, torna a Padova nei giorni di Caporetto con i gradi di cappellano militare. Su incarico del vescovo si occupa di reduci e profughi in quella che è diventata la “capitale al fronte”.

Con l’armistizio di Villa Giusti l’Italia vince la guerra ma il destino, per don Piero, ha in serbo altro…

Presso la sala conferenze del CSV in via G. Gradenigo 10, Padova.

Martedì 9 maggio ore 21.00.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail